La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Nissoli (Fi): miei emendamenti per migliorare il dl cura Italia

Su sistema sicurezza sociale locale per lavoratori ambasciate

APR 16, 2020 -

Roma, 16 apr. (askanews) – “In occasione dell’esame alla Camera del decreto denominato Cura Italia ho presentato alcuni emendamenti tesi a migliorare il decreto stesso”. Lo riferisce Fucsia Fitzgerald Nissoli, eletta nella Circoscrizione Estera – Ripartizione Nord e Centro America.

“In particolare – fa sapere – con un emendamento, ho chiesto la sospensione dell’entrata in vigore dell’articolo 22 del Reg. 883/2004, bloccando il transito obbligatorio verso il sistema di sicurezza sociale locale per i lavoratori a contratto presso le nostre ambasciate, nei Paesi Ue, per la durata di tre mesi, al fine di alleggerire i carichi amministrativi di enti ed organismi pubblici interessati e di tutelare i lavoratori”.

“Inoltre, ho presentato emendamenti, a costo zero per lo Stato, volti ad eliminare alcune storture applicative del decreto in questione e semplificare l’applicazione delle norme da parte degli utenti e dei professionisti del settore. Auspico che il Governo possa accogliere i suggerimenti migliorativi oltre gli steccati maggioranza/opposizione e nell’interesse degli italiani”, conclude.