La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it

Mali, firmato a Roma accordo tra governo e movimenti armati del nord

Colloqui ospitati dalla onlus Ara Pacis

FEB 3, 2022 -

Mali Roma, 3 feb. (askanews) – “Dopo tre giorni di colloqui è stato firmato un ‘Accordo di principio di Roma’” tra il governo del Mali e i movimenti armati del nord del Mali. Lo ha annunciato su Twitter Moussa AG Acharatoumane, portavoce del Quadro Strategico Permanente (Csp), formazione che nell’aprile del 2021 ha riunito il Coordinamento dei Movimenti dell’Azawad (Cma) e la Piattaforma dei Movimenti del 14 giugno 2014 di Algeri. Secondo quanto precisato dal portavoce, l’intesa è stata sottoscritta dal presidente del Csp, Bilal AG Acherif, e dal ministro della Riconciliazione nazionale, Ismael Wague, nell’ambito dei colloqui ospitati dalla onlus italiana Ara Pacis. “Il governo si impegna ad accompagnare e sostenere il Csp”, ha precisato Moussa AG Acharatoumane. Lo scorso maggio, sempre Ara Pacis aveva ospitato, alla presenza del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, la firma della Dichiarazione di Roma, ossia l’accordo di pace tra le comunità Tuareg del nord del Mali. Un’intesa volta a sostenere gli accordi di Algeri per la pace in Mali del 2015 e a favorore stabilizzazione, riconciliazione e sviluppo nel nord del paese.