La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Pd capitolino a ex assessora M5S: metro dimenticate da Raggi

"Manutenzioni del tutto procrastinate"

GEN 24, 2023 -

Roma, 24 gen. (askanews) – Il Pd capitolino replica al coro di critiche arrivate dall’opposizione per lo stop della metro A verificatosi stamattina. Come obiettivo sceglie l’ex assessora della Giunta Raggi, oggi capogruppo M5S capitolina Linda Meleo, con le voci della presidente della commissione Bilancio dem Giulia Tempesta e del consigliere Mariano Angelucci. “La consigliera Meleo, già assessore alla Mobilità del Comune nella nefasta consiliatura della Raggi, parla di cose che, malgrado il suo ruolo passato, non conosce, o fa finta di non conoscere. Le manutenzioni delle Metropolitane, durante la tragica esperienza grillina in Campidoglio, furono del tutto dimenticate, procrastinate, non prese in carico, rimandate per evidente e manifesta incapacità amministrativa” attacca Tempesta in una nota. “Ora che finalmente l’amministrazione sta facendo qualcosa – continua Tempesta – la Meleo si sveglia dal torpore e addirittura e alza il dito contro questa amministrazione. Stiamo faticosamente recuperando anni di nulla, che pesano sulle spalle della città e dei romani e a loro chiediamo scusa per quanto accaduto oggi. A volte, bisognerebbe avere la decenza di tacere o per lo meno di ricordare la storia da cui si proviene”. “La consigliera Meleo, ex assessore alla Mobilità della tragica esperienza Raggi, grida allo scandalo di un guasto sulla linea A della Metropolitana – le fa eco Angelucci -. Un guasto riparato in poche ore, al contrario del danno durato cinque anni di consiliatura grillina”.