La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it

School Experience 3, il festival itinerante fa tappa a Ceccano

Dal 6 al 10 febbraio la manifestazione organizzata da Giffoni

FEB 1, 2023 -

Milano, 1 feb. (askanews) – Il cinema è una finestra sul mondo, è una risorsa multidisciplinare che stimola la riflessione e favorisce la relazione con l’altro, è uno strumento capace di sviluppare una coscienza critica e fornire nuove conoscenze. Parte da qui la seconda tappa di School Experience 3 che, dopo aver coinvolto oltre 4mila bambini e ragazzi provenienti dagli istituti scolastici di Cittanova (Reggio Calabria), arriva a Ceccano (Frosinone). Il festival itinerante è organizzato da Giffoni, realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola e promosso da Ministero della Cultura – Direzione Generale per il Cinema e l’Audiovisivo e Ministero dell’Istruzione e del Merito.

A rendere possibile il nuovo appuntamento dell’iniziativa, in programma da lunedì 6 a sabato 10 febbraio, è la collaborazione con l’associazione IndieGesta, diretta da Alessandro Ciotoli. School Experience vuole utilizzare il cinema come mezzo di scoperta e insegnamento, stimolando nel giovane pubblico nuove visioni e prospettive. IndieGesta, in collaborazione con il team di Giffoni, si occuperà di coordinare le attività per gli oltre 4mila studenti della provincia di Frosinone. Saranno proprio loro a valutare i lungometraggi e gli short-movie in concorso, selezionati tra un rosa di oltre 1000 produzioni, dedicate a un pubblico dai 3 ai 20 anni e proposti al Cinema-Teatro Antares di Ceccano.

“Quella di Ceccano – dichiara Jacopo Gubitosi, direttore generale di Giffoni – è una tappa alla quale teniamo molto perché, nell’ambito di un progetto importante come School Experience, rappresenta un nuovo tassello in una realtà nuova ma di cui già abbiamo imparato ad apprezzare dinamismo ed entusiasmo. Giffoni ha con la scuola un rapporto d’elezione. È nelle classi che vogliamo continuare a condividere quei valori che rappresentano il nostro patrimonio genetico: cultura, solidarietà, coesione, amore per la bellezza, per la creatività, per l’innovazione. In questo c’è un’affinità elettiva tra la nostra realtà e il mondo dell’istruzione che con questo progetto intendiamo valorizzare. La tappa di Ceccano rappresenta una buonissima occasione per farlo”.

Per tutte le tappe, il programma di School Experience prevede un concorso dedicato a lungometraggi (Feature Experience) e cortometraggi (Short Experience) realizzati da professionisti italiani e stranieri, oltre a una competizione riservata alle opere prodotte da scuole o da associazioni culturali divise per fasce d’età.