La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it

Nel Giorno della Memoria la Germania ricorda le vittime Lgbtq+

Presidente Bundestag: abbiamo 5 attacchi anti-semiti al giorno

GEN 27, 2023 -

Roma, 27 gen. (askanews) – Il Parlamento tedesco ricorda le persone perseguitate e uccise per la loro identità di genere o sessuale sotto il nazismo, per la prima volta da quando si celebra la Giornata della Memoria. L’attrice e cantante tedesca Georgette Dee si è esibita al Bundestag, dove è intervenuto anche Klaus Schirdewahn, rappresentante della comunità Lgbtq+.

“La dignità dei gay è rimasta inviolabile. Ci è voluto troppo tempo perché la loro dignità contasse qualcosa in Germania”, ha sottolineato Schirdewahn. “L’ora della memoria è un segno di riconoscimento e un segnale per la società”, ha aggiunto.

In questa importante ricorrenza, la presidente della Camera bassa del Parlamento tedesco, la socialdemocratica Baerbel Bas, ha affermato: “Cinque reati antisemiti sono registrati in media ogni giorno in Germania. I luoghi della memoria sono profanati, le istituzioni ebraiche e le sinagoghe sono attaccate, la gente è ostile, minacciata e attaccata perché sono ebrei. Questa è la vergogna del nostro Paese”, ha rimproverato, auspicando una cultura del ricordo, perché “molti credono che la Germania si sia già occupata a sufficienza della Shoah, ma questo è un errore”.