La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it

Lombardia, Fontana: con aiuto governo volerà ancora più alto

"Non lasceremo regione a chi non ha progetti"

FEB 7, 2023 -

Milano, 7 feb. (askanews) – “Tre promesse. Mi impegno a non consentire alle sinistre di governare la nostra regione: non lasceremo la nostra regione nelle mani di chi non ha idee, non ha progetti, non vuole infrastrutture, non vuole guardare al futuro”. Lo ha detto Attilio Fontana, presidente uscente della regione Lombardia e ricandidato dal centrodestra, chiudendo il suo intervento al teatro Dal Verme, alla presenza della presidente del Consiglio Giorgia Meloni, del vice-premier Matteo Salvini e del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. “La seconda promessa – ha aggiunto – è che non abbiamo ancora vinto niente, dobbiamo convincere tutti ad andare a votare, e votare centrodestra: è quasi finita, ma domenica e lunedì dobbiamo riconfermare il futuro della nostra terra”. Infine, “la terza promessa è che io verrò a rompere le scatole al governo a Roma, e so che mi ascolterete perchè con la vostra collaborazione la Lombardia volerà sempre più in alto e se vola in alto la Lombardia vola anche l’Italia”.