La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Milano, Majorino: aumento biglietto Atm colpa di tagli Regione

"Da Sala richieste sacrosante, cosa rispondono Fontana e Meloni?"

DIC 15, 2022 -

Milano, 15 dic. (askanews) – “Sono a dir poco patetiche le voci di chi è maggioranza in Regione Lombardia e attacca Beppe Sala e la Giunta di Milano per l’aumento del biglietto. Questo aumento è frutto del taglio di risorse al trasporto pubblico locale di cui si è resa protagonista la Giunta guidata da Fontana”. Lo dichiara il candidato del centrosinistra alla Regione Lombardia, Pierfrancesco Majorino. “Il Comune di Milano, grazie a un’accorta amministrazione, alza il prezzo del biglietto, ma non aumenta gli abbonamenti. Una scelta importante a favore di pendolari, studenti e pensionati. E gli altri Comuni che non si trovano nella stessa condizione cosa devono fare? Dov’è il Fontana paladino dei territori? Chi viaggia per la Lombardia e si sposta tutti i giorni sa in che stato sono i collegamenti ferroviari gestiti da Trenord: soppressioni, cancellazioni, ritardi e non solo. Negli anni tante parole, pochi fatti e aumento dei disagi. I problemi si amplificano per le aree interne. Con quale coraggio le forze di maggioranza di Regione Lombardia attaccano Sala? E a livello di Governo nazionale a guida Meloni dove sono gli aiuti al trasporto pubblico locale? Cosa rispondono Fontana e Meloni rispetto alle sacrosante richieste di Sala rivolte alle istituzioni nazionali e regionali sul trasporto pubblico locale?”, chiede Majorino.