La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it

Disgelo Tokyo-Seoul, Cina: no a cricche esclusive

Portavoce: Giappone rifletta sulla sua storia di aggressioni

MAR 16, 2023 -

Roma, 16 mar. (askanews) – La Cina è contraria al tentativo di costituzione di “cricche esclusive”. L’ha detto oggi il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin nella quotidiana conferenza stampa, dopo il vertice a Tokyo tra il primo ministro giapponese Fumio Kishida e il presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol che ha segnato un disgelo tra i due principali alleati regionali degli Stati uniti. “Mantenere stabili e attive le catene industriali e di approvvigionamento è interesse della Cina, del Giappone, della Repubblica di Corea (Corea del Sud) e di tutta la regione”, ha segnalato Wang. “La Cina – ha proseguito – si oppone ai tentativi di formare cricche esclusive. Noi speriamo che le relazioni Giappone-Repubblica di Corea si evolvano in una maniera che conduca alla pace regionale, alla stabilità e alla prosperità”. Poi, rivolgendosi a Tokyo, Wang ha detto: “Noi chiediamo costantemente al Giappone di riflettere profodnamente sulla sua storia di aggressione, di gestire in maniera appropriata le questioni storiche con un atteggiamneto onersto e responsabile e su questa base sviluppare relazioni normali con i vicini asiatici”: