La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Biden: al lavoro per aiutare la Turchia, nostro alleato Nato

Funzionari Usa schierati per soccorso, ricerca e cura feriti

FEB 6, 2023 -

New York, 6 feb. (askanews) – “La mia amministrazione sta lavorando a stretto contatto con il nostro alleato della Nato, la Turchia, e ho autorizzato un’immediata risposta degli Stati Uniti”. Così si è espresso il presidente americano Joe Biden in una dichiarazione pubblicata sul sito della Casa Bianca, riguardo al terremoto che ha colpito la regione mediorientale questa mattina, provocando circa 2.000 vittime, secondo gli ultimi dati. Il presidente americano ha precisato che “alti funzionari americani si sono immediatamente rivolti alle loro controparti turche per coordinare tutta l’assistenza necessaria”, specificando che le squadre di soccorso americane “si stanno schierando rapidamente per iniziare a sostenere gli sforzi di ricerca e soccorso e rispondere alle esigenze dei feriti e degli sfollati”. Biden ha precisato che le agenzie umanitarie sostenute dagli Stati Uniti stanno rispondendo alla distruzione in Siria. Il presidente e la first lady si sono detti “profondamente rattristati” dalla notizia dei devastanti terremoti” e assicurano le condoglianze a chi ha perso i proprio cari, a “coloro che sono rimasti feriti e hanno visto le loro case e attività commerciali distrutte”. AAA/Mal/Int13