Roma, Gualtieri avvia Piano diserbo: sbloccati lavori attesi – askanews.it

Roma, Gualtieri avvia Piano diserbo: sbloccati lavori attesi

Set 14, 2022
Assessora Alfonsi: pulite 1158 strade nel primo mese


Roma, 14 set. (askanews) – E’ ripartito il diserbo nella Capitale. A presentare uno dei cantieri aperti a Fidene, in III Municipio, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri accompagnato nel sopralluogo dalla assessora all’Ambiente capitolina Sabrina Alfonsi e il presidente del Municipio Paolo Marchionne. "Abbiamo sbloccato, finalmente, quella gara del verde orizzontale che ha avuto moltissimi problemi, lasciando la citta’ senza manutenzione per moltissimo tempo", ha annunciato il sindaco a margine del sopralluogo. "Grazie al coordinamento del Tavolo Decoro – ha sottolineato Gualtieri- tutti i lotti sono operativi in tutti i Municipi, e sulla viabilita’ principale, il cosiddetto sedicesimo lotto, grazie alla regia dell’assessora Alfonsi, gli interventi tra Campidoglio e Municipi procedono coordinati. Finalmente si fa un lavoro integrato". "La citta’ recupera decoro e la possibilita’ di muoversi, visto che interi marciapiedi sono inagibili ai pedoni perche’ ricoperti di fatto da erbacce e infestanti", ha spiegato l’assessora. "Ci sara’ una prima fase di diserbo meccanico, poi una seconda di diserbo chimico – ha sottolineato Alfonsi -. Le 1158 strade della viabilita’ principale verranno passate, speriamo, tutte nel primo mese di lavoro, e poi ci sara’ il passaggio chimico per rallentare la ricrescita soprattutto sui marciapiedi". "L’ultimo pezzo che dobbiamo mettere in coordinamento – ha aggiunto Alfonsi – sono i franchi laterali e le spallette, che erano tutti spezzettati tra competenze e ditte diverse . Lavoriamo nella viabilita’ centrale con 5 squadre, da 3 a 6 persone ciascuna, oltre i macchinari, che si aggiungono alle 2-3 squadre che ciascun municipio ha in dotazione". "In III Municipio abbiamo attivato ormai da giugno un tavolo permanente con Ama – ha ricordato il presidente Marchionne -, Servizio giardini e Municipio per eseguire gli interventi di diserbo. Inoltre abbiamo programmato in autunno un intervento di cura di oltre 1.500 alberi". "C’e’ molto arretrato da recuperare – ha ammesso Gualtieri – ma da parte dell’amministrazione c’e’ il massimo impegno su un intervento che la citta’ aspetto da molti anni".